Soluzioni per lenti a contatto

Guida alla cura delle lenti a contatto Una lente a contatto pulita garantisce una buona vista, vestibilità e comfort. Le lenti a contatto mensili o quindicinali non contaminate consentono di avere un minor rischio di infezione oculare.

Non appena una lente a contatto viene posizionata nell’occhio comincia ad essere rivestita con mucose e altri costituenti che compongono le lacrime naturali. Questo rivestimento è importante per la lubricità della lente nell’occhio. Tuttavia quest’ultimo, puo`attrarre anche batteri e altri microrganismi che causano la formazione di depositi quali proteine, lipidi, mucina e calcio sulla superficie della lente e all’interno della sua struttura. È importante che questi componenti vengano rimossi dalle lenti prima di riporle nell’apposito porta lenti in modo da rendere piu` efficace l’immersione durante la notte. Questo è il motivo per cui l’operazione di strofinare, risciacquare e lasciare le lenti immerse durante la notte sono entrambi parti essenziali del regime di pulizia di qualsiasi lente a contatto mensile o bisettimanale.

Le funzioni di una soluzione per lenti a contatto sono:

  • Mantenere la superficie delle lenti a contatto pulita e priva di depositi
  • Disinfettare la lente a contatto quotidianamente
  • Preparare la lente a contatto per un confortevole inserimento nell’occhio

La maggior parte dei prodotti per la cura delle lenti presenti sul mercato sono note come soluzioni polivalenti come ad esempio ReNu Multi Plus Solution e All in One Light di Sauflon. Questi prodotti multiuso per le lenti eseguono tutte le funzioni di cui sopra, all’interno di un’unica soluzione. È importante che le lenti a contatto rimangano nella soluzione almeno per il tempo di conservazione minimo consigliato dal produttore. Tutte le soluzioni per lenti devono essere gettate prima della loro data di scadenza. La data dovrebbe essere scritta sul lato del flacone della soluzione per lenti. Una volta aperta la soluzione deve essere eliminata nei tempi massimi previsti e consigliati. Pe evitare ogni possibile contaminazione e` necessario richiudere sempre il flacone della soluzione con l’apposito tappo.

In commercio, oltre alle soluzioni per lenti polivalenti troviamo anche soluzioni di perossido di idrogeno. Le soluzioni per lenti al perossido di idrogeno offrono maggiori livelli di efficacia senza l’uso di conservanti. Questo rende queste soluzioni una buona scelta per i pazienti che soffrono di allergie oculari e per coloro le cui lacrime sono molto ricche di muco. È importante sottolineare che le soluzioni per lenti di perossido di idrogeno non devono mai essere messe a contatto diretto con l’occhio. Prima richiedono un processo di neutralizzazione che viene effettuato con un disco catalitico o una compressa enzima catalasi. Entrambi dovrebbero essere forniti dal produttore come parte del prodotto per la cura degli occhi. Questi neutralizzano il perossido di idrogeno grazie alla suddivisione in componenti innocui dell’acqua e ossigeno. Durante questo processo di neutralizzazione, le lenti a contatto vengono disinfettate. Se il perossido di idrogeni non è completamente neutralizzato, diventa tossico per l’occhio (cornea), e’ estremamente importante non mettere il perossido di idrogeno in contatto diretto con l’occhio. Se si utilizzano questi prodotti le lenti necessitano di essere conservate per un periodo di tempo piu` lungo rispetto a quello necessario in caso di utilizzo di soluzioni polivalenti.

Alcuni informazioni sui Prodotti e Soluzioni per la cura delle lenti.

  • Non cambiare la soluzione per lenti a contatto senza averne discusso prima con il proprio oculista
  • Un disagio nell’indossare le lenti a contatto può essere dovuto ad una intolleranza ad un prodotto utilizzato per la cura della lente, piuttosto che dall’intolleranza alle lenti a contatto, in ogni caso, prima di continuare l’utilizzo e` necessaria una valutazione da parte di un oculista.
  • La pulizia e la disinfezione delle lenti a contatto sono importanti per uccidere i microrganismi che possono essere responsabili di infezioni oculari. Per una corretta pulizia e disinfezione delle lenti a contatto e` necessario seguire sempre con attenzione le istruzioni del produttore.
  • Per alleviare i sintomi di secchezza delle lenti, e`consigliato utilizzare delle gocce umidificanti approvate per le lenti a contatto. Questo effettivamente non è un passaggio ordinario nella cura delle lenti, ma può essere utilizzato per raggiungere il massimo comfort. A WeLoveLenses.com sono disponibili online le gocce ReNu Re-wetting Drops