Lenti a contatto – 10 miti e realta`

L’acquisto di lenti a contatto on-line può essere un processo complesso e frustrante, soprattutto se non si ha una conoscienza completa del prodotto. È per questo che abbiamo stilato una guida sui miti comuni e realta`riguardanti le lenti a contatto. Mentre internet è un mezzo ideale per trovare informazioni, alcune di queste, relative a tutte le ultime novità e le migliori offerte di lenti a contatto, possono anche contenere molte affermazioni false e fatti fuorvianti.

In welovelenses, vogliamo essere sicuri che l’acquisto delle lenti a contatto sia un processo facile. Come giovani professionisti, nati e cresciuti nel settore ottico, abbiamo ritenuto necessario garantire ai nostri clienti una giusta informazione. Abbiamo compilato una lista dei dieci miti e realta`più comuni riguardanti le lenti a contatto, per contribuire a rendere il piu` facile possibile l’acquisto on-line .

Le lenti a contatto possono prevenire la miopia nei bambini

Falso

La miopia è una condizione comune in molti bambini. Si tratta di un problema ereditario agli occhi caratterizzato da un improbabile miglioramento. Mentre le lenti a contatto possono aiutare a migliorare la visione, non possono curare la miopia. Tempo fa si credeva che indossando le lenti a contatto rigide si potesse controllare la miopia, impedendo la crescita continua, ma i risultati trovati del miglioramento sono stati minimi e di breve durata. Le ricerche sugli studi della prevenzione della miopia sono ancora in corso.

Le lenti a contatto possono aumentare la miopia nei bambini

Falso

In contrasto con la teoria di cui sopra, c’è una minoranza di persone che crede che indossare le lenti a contatto aumenti le probabilità di miopia. La ricerca sulla progressione della miopia degli occhi e`continua. L’Istituto Nazionale della Salute riconosce che indossare le lenti a contatto o gli occhiali non ha alcun effetto sulla progressione in quanto coloro che li hanno indossati non hanno rilevato alcun peggioramento della miopia. All’Associazione per la ricerca e la Visione e Oftalmologia del 2008 si è convenuto che e` falsa l’affermazione secondo la quale indossare le lenti a contatto causi un aumento della miopia nei bambini.

Indossare le lenti a contatto rende dipendenti all’uso

Falso

Le lenti, che siano le lenti a contatto o le lenti degli occhiali da vista, vengono utilizzate per aiutare a migliorare la visione. Senza le lenti la visione rimarebbe disagiata. Il passaggio all’ l’utilizzo delle lenti a contatto dimostra quanto ne si necessita.

Indossare lenti a contatto non adeguate puo` danneggiare gli occhi

Vero

Un paio di lenti a contatto non adeguate può danneggiare la cornea. Quest’ultima è la parte dell’occhio che riflette la luce ed è la parte anteriore trasparente dell’occhio (la finestra) che copre l’iride, la pupilla e la camera anteriore. Per evitare che ciò accada si dovrebbero effettuare controlli regolari degli occhi dal proprio specialista di fiducia, per garantire che si stiano indossando le migliori lenti a contatto adatte ai propri occhi.

E’ possibile nuotare indossando lenti a contatto morbide

Falso

Le piscine contengono molte sostanze contaminanti e batteri. Indossare le lenti a contatto durante il nuoto può aumentare le probabilità di ottenere un’ infezione agli occhi. Per esempio in molte fonti d’acqua tra cui le piscine, si possono comunemente trovare parassiti come l’Acanthamoeba (un’ameba naturale). Se questo parassita si insinua nell’occhio può causare dolore e in casi estremi come rimedio e` necessario un trapianto corneale. Inoltre, l’acqua della piscina può provocare, in alcune delle moderne lenti a contatto, un cambiamento nella forma causandone un restringimento.

Se si decide di indossare le lenti a contatto durante il nuoto, si raccomanda o di indossare gli occhialini di protezione sopra la parte superiore delle lenti a contatto o di indossare le lenti a contatto usa e getta giornaliere che possono essere gettate via a fine attivita`. Idealmente, se si nuota regolarmente si dovrebbe optare per l’utilizzo di occhiali da nuoto con gradazione come Centrostyle Swimmi Sighted Swimming Goggles.
.

Le lenti a contatto possono perdersi dietro l’occhio

Falso

Dopo aver strofinato gli occhi a volte e` possibile avere l’impressione che la lente a contatto morbida si sia attaccata o persa dietro l’occhio.

È fisicamente impossibile per una lente a contatto spostarsi dietro l’occhio. Le congiuntive foderano la parte interna delle palpebre mentre si ripiegano su se stesse per coprire la sclera (la parte bianca dell’occhio). Questo continuo rivestimento impedisce a qualsiasi cosa di rimanere intrappolata o persa.

E ‘probabile che la lente si sia appena piegata, muovendosi dalla cornea e sotto la palpebra superiore. Se dovesse accadere questo e’ sufficiente l’utilizzo di poche gocce come ReNu Contact Lens Re-Wetting Drops seguite da un delicato massaggio all’occhio chiuso e questo vi aiutera`a riposizionare la lente a contatto.

Le lenti a contatto sono scomode

Falso

Le lenti a contatto si sono molto evolute nel corso degli anni. Lenti a contatto morbide come Johnson & Johnson Acuvue Oasys o di Ciba Vision Air Optix Aqua sono composte da un nuovo materiale in silicone idrogel che consente un maggiore flusso di ossigeno verso l’occhio garantendo occhi piu` sani e più bianchi. L’utilizzo e` piu` confortevole, le lenti sono piu` facili da indossare, e garantiscono una giusta idratazione per tutta la giornata.

Anche se in un primo momento, il processo di inserimento di una lente a contatto nell’occhio può essere scoraggiante, con la pratica diventa più facile. Un corretto regime nella cura delle lenti a contatto permette a chi le indossa di sentirsi a prorpio agio come se non si indossasse nulla.

Se si dovesse sentire dolore o disagio è necessario contattare il proprio specialista di fiducia. L’optometrista o l’oculista verifichera` se state indossando le migliori lenti a contatto adatte ai vostri occhi.

I bambini e gli adolescenti non possono indossare le lenti a contatto

Falso

Non vi è alcun limite di età per chi può o non può indossare le lenti a contatto. Entrambi, ragazzi e bambini possono indossare le lenti a contatto. La ricerca ha dimostrato che l’età media per i ragazzi di indossare le lenti a contatto è di 13 anni, ma e` noto che anche bambini di 8 anni hanno indossato le lenti a contatto. Tuttavia, anche se non vi sono ragioni fisiche per cui i giovani non devono indossare le lenti a contatto, c’è una generale preoccupazione sul fatto che a quell’eta` potrebbero non essere in grado di seguire una corretta cura e manutenzione della lenti.

Anche se le lenti a contatto sono abbastanza facili da usare, se non viene rispettato un buon regime di cura giornaliero, sono inevitabili infezioni agli occhi. Si incoraggia quindi l’uso delle lenti, come di qualsiasi altro prodotto per la cura della salute, solo a chi e`abbastanza responsabile per prendersene cura.

Le lenti a contatto usa e getta giornaliere richiedono meno manutenzione e sono spesso prescritte per gli utenti più giovani. Qualsiasi sia la vostra decisione, si consiglia sempre di richiedere prima un consiglo da un oculista. Si consiglia inoltre di effettuare regolari check-up agli occhi.

Le persone con più di 40 non devono indossare le lenti a contatto

Falso

Persone di ogni età possono indossare le lenti a contatto a condizione che siano in grado di usarle correttamente. Esiste online una vasta gamma di lenti a contatto bifocali e multifocali, in grado di soddisfare qualsiasi problema di visione dell’occhio.

E’ una cosa del passato preoccuparsi per gli occhi secchi, le nuove tecnologie forniscono continue soluzioni. Le lenti a contatto di marca come le Acuvue di Johnson & Johnson, le Air optix di Ciba e le Pure Vision di Bausch & Lomb assicurarano idratazione all’occhio. Sono inoltre a disposizione le gocce ReNu Re-wetting per fornire ulteriore idratazione per tutto il giorno.

Non si possono indossare le lenti a contatto se siete astigmatici

Falso

A meno che non ci sia una particolare prescrizione, la maggior parte delle persone con un astigmatismo puo` indossare le lenti a contatto. Un tempo, le lenti a contatto per astigmatismo o le lenti conosciute come toriche, erano poco conosciute. Vari progressi nella tecnologia della cura degli occhi hanno consentito ad un aumento della produzione di diversi tipi e diverse marche di lenti a contatto di questo tipo.

È ora possibile ottenere lenti a contatto toriche mensili multifocali, colorate o anche giornaliere usa e getta come le1 Day Acuvue Moist per astigmatici. Le lenti a contatto toriche sono disponibili in due potenze create da differenti curvature angolari della lente.

 

Coloro che soffrono di un leggero astigmatismo, potrebbero optare per un modello di lenti regolare più economico, ma solo sotto consiglio del proprio oculista.