Cosmetici e Make-up per gli Occhi

Truccarsi fa parte di una routine quotidiana per molte donne e vale anche per chi indossa le lenti a contatto. Anche se le lenti a contatto permettono di applicare il trucco più facilmente rispetto agli occhiali da vista, è importante rispettare un’adeguata cura delle lenti a contatto.

Il numero di donne che indossano le lenti a contatto è in aumento. Il 62% delle donne che indossano sia gli occhiali che le lenti a contatto, indossa piu’ frequentemente quest’ultime. Le lenti a contatto, oltre a migliorare la vista, abbelliscono anche il vostro aspetto. L’introduzione delle lenti a contatto colorate, come le FreshLook di Ciba Vision comprova il diffuso utilizzo delle lenti sia per le persone con o senza problemi di vista. Gli occhiali da vista spesso svalorizzano il look soprattutto per quanto riguarda le occasioni speciali. Anche coloro che scelgono di indossare le lenti a contatto solo in questo tipo di occaisoni, devono essere a conoscenza di come eseguire una corretta cura delle lenti a contatto soprattutto per quanto riguarda l’applicazione del make-up.

Tuttavia, le lenti a contatto, il make-up e tutto il processo di preparazione di solito non sono molto compatibili e possono dare dei problemi. Avere nell’occhio, mentre si indossano le lenti a contatto, resti di mascara,di ombretto o di eye liner, è tutt’altro che piacevole e puo` provocare bruciore, rossore, lacrimazione e prurito.

Ecco alcuni consigli utili per coloro che indossano le lenti a contatto su come evitare che tali disguidi accadano e su come gestire le lenti a contatto una volta che il trucco e`venuto a contatto con esse.

Sia nel caso in cui si indossano lenti giornaliere, ad utilizzo prolungato o lenti a contatto mensili, è sempre consigliabile indossare le lenti prima di applicare il trucco. Questo dipende anche dalle vostre abitudini, se ad esempio quotidianamente depilate le sopracciglia, dovreste farlo prima di indossare le lenti a contatto. Se si desidera indossare le lenti dopo il bagno o la doccia, prima di inserire le lenti e` necessario lavare le mani in quanto un accappatoio o un asciugamano soffice puo` lasciare residui su di esse.

Molte donne dopo aver finito la doccia, o il bagno bagno, applicano abitualmente una crema viso e corpo idratante. È importante non fare questo prima di applicare le lenti a contatto, riducendo il rischio di qualsiasi contatto con le lenti o l’occhio. Idealmente si dovrebbe inserire le lenti a contatto subito dopo essersi lavati, ma se si desidera applicare prima la lozione, è indispensabile lavarsi le mani prima di inserire le lenti a contatto. La stessa precauzione deve essere presa anche quando si devono asciugare i capelli. L’asciugacapelli può asciugare gli occhi velocemente, quindi si consiglia di sbattere spesso gli occhi mentre lo si utilizza o ancora meglio dopo aver finito e’ consigliabile applicare negli occhi un adeguato collirio. Le gocce umidificanti di Bausch & Lomb sono ideali per questo scopo. Questo conveniente collirio restituisce alle lenti l’umidita` perduta riducendo al minimo la secchezza; sono disponibili su WeLoveLenses insieme alla gamma di cosmetici Contapharms, appositamente creati per chi indossa le lenti a contatto.

Idealmente prima di inserire le lenti a contatto non si dovrebbe applicare alcun tipo di spray per capelli. Se si dovesse applicare tali prodotti mentre si indossano le lenti a contatto, e` importante chiudere gli occhi soprattutto quando si utilizzano spray. Se si e` dal parrucchiere, assicurarsi di chiudere gli occhi ogni volta che vengono spruzzati prodotti. Dopo l’applicazione del prodotto, e` consigliato tenere gli occhi chiusi per un po` per lasciare al prodotto il tempo di stabilizzarsi sui capelli. Vi consigliamo inoltre di tenere in borsa un flacone di gocce ReNu di Bausch & Lomb in modo da poterle utilizzare dopo la vostra piega, per preservare le lenti e gli occhi da un eventuale problema di secchezza.

Come per i prodotti per i capelli, come ad esempio gli spray, è fondamentale ricordarsi di chiudere gli occhi anche mentre si spruzza il profumo, facendo attenzione a tenerli chiusi fino a quando il profumo è svanito. Una volta che la lacca per capelli, profumi o altri prodotti di bellezza entrano in contatto con gli occhi, saranno acquosi, rossi e irritati.

Per quanto riguarda la rimozione delle lenti a contatto, assicurarsi di rimuoverle prima di struccarsi. Questo va fatto indipendentemente dalla marca o dal tipo di lenti, siano esse giornaliere, bisettimanali, mensili o a uso prolungato, una buona manutenzione delle lenti dovrebbe essere seguito in ogni momento. Dopo una giornata di utilizzo delle lenti a contatto, e` ideale l’utilizzo di uno struccante appositamente progettato per gli occhi sensibili come l’emulsione o lozione Contapharms Eye Care.

Alla maggior parte delle persone che indossano le lenti a contatto e` capitato di avere del mascara o dell’eyeliner nell’occhio e quindi dietro la lente, se questo dovesse accadere mentre si sta ancora applicando il make-up, si consiglia di togliere le lenti a contatto e sciacquarle in una soluzione salina. Sara` poi necessario strofinare delicatamente un paio di volte le lenti a contatto, prima di riapplicarle. Ci sono varie soluzioni saline che si potrebbero usare, come ad esempio la soluzione salina Saulfon, o anche la soluzione per lenti multi uso Renu, entrambi sono molto efficaci.

Se il mascara e l’eyeliner tendono a causare problemi alle lenti a contatto, si consiglia di optare per marche di prodotti appositamente creati per gli occhi sensibili e per chi indossa le lenti a contatto. Laboratori Contapharm e`una marca francese che produce prodotti per gli occhi particolarmente adatti per i portatori di lenti a contatto. Producono eyeliner, mascara e lozioni o emulsioni struccanti occhi.

Infine e`necessario assicurarsi di non condividere l’utilizzo dei trucci e di sostituirli regolarmente. Questo vale soprattutto per l’utilizzo del mascara e dell’eyeliner in quanto hanno un contatto diretto con l’interno dell’occhio. Una volta aperti i prodotti sono esposti alle intemperie e di conseguenza possono diventare trasmettitori di germi.