10 miti comuni sugli occhi

Quando si tratta di salute, è importante avere giuste informazioni. Internet è una grande risorsa, ma per ogni fatto e` anche facile trovare correlati miti o storie . Non e` diverso anche per argomenti riguardanti la salute degli occhi, si possono trovare infatti molti false  affermazioni e soluzioni, create solo per un facile guadagno.

Welovelenses.com conosce l’importanza della corretta salute degli occhi. Vogliamo assicurarci che tutti i nostri clienti siano informati per sfatare alcuni miti comuni e vecchie credenze relative agli occhi.
Ecco dieci dei miti più comuni riguardanti la vista.

Mangiare carote può migliorare la vista

Falso

Le carote sono ricche di beta-carotene che il corpo utilizza per ottenere la vitamina A importanti per gli occhi e altre parti del corpo. Una buona dieta è importante per aiutare a mantenere una buona salute degli occhi, ma i problemi di vista sono di solito fisiologici. Questo e` dato dalla distanza tra la retina e la lente alla cornea dando defornita` e distorsione che non può essere corretto chimicamente.

Gli esercizi agli occhi migliorano la visione

Falso

Questo mito è presente dai primi anni del 1900. Questi metodi sono ancora molto controversi ed e` ancora da dismostrare che diano beneficio agli occhi Non vi è alcun merito scientifico relativo a qualsiasi affermazione che sostiene che tali esercizi possono migliorare la visione, infatti molti prodotti presenti sul mercato sono stati rimossi a causa di questo motivo.

I problemi di visione sono di solito causati dalla forma della cornea degli occhi o dalla distanza dalla retina alla lenti e per questo motivo non possono essere risolti con esercizi regolari dell’occhio.

L’occhio è pienamente formato alla nascita

Falso

Si tratta di un malinteso comune quello per il quale l’occhio rimane della stessa dimensione dalla nascita. L’occhio misura circa 18 mm alla nascita, 19,5 mm da neonato e aumenta fino circa 24-25 mm da adulto. L’occhio alla nascita ha una dimensione di circa 2/3 rispetto a quella di un occhio adulto completamente formato.

Leggere caratteri piccoli o leggere in condizioni di scarsa luminosita` puo` usurare o danneggiare gli occhi

Falso

Temporaneamente i vostri occhi potrebbero essere indolenziti, questo è probabilmente dovuto ad un affaticamento degli occhi ma in ogni caso non verra`causato alcun danno permanente ai vostri occhi. Immaginiamo di pensare all’occhio piu` che ad un muscolo come ad una macchina fotografica, la fotografia sarà di scarsa qualità, ma la macchina fotografica in se` non sarà danneggiata.

Anche se non vengono provocati danni a lungo termine, si consiglia sempre di leggere in una zona ben illuminata in modo da evitare l’affaticamento degli occhi, stanchezza e mal di testa. Se si verificano questi sintomi di frequente e` consigliabile effettuare un esame della vista per verificare se e` necessario l’utilizzo degli occhiali o delle lenti a contatto.

Guardare la televisione da vicino danneggia gli occhi

Falso

Anche se questo potrebbe causare un affaticamento della vista o negli adulti temporanei mal di testa, guardare da vicino la televisore non causa danni permanenti agli occhi. Gli studi hanno dimostrato che i bambini possono realmente mettere a fuoco da vicino gli oggetti in modo migliore rispetto agli adulti senza risentire di un affaticamento agli occhi.

Tuttavia, questo potrebbe anche essere un segno di miopia. Se un bambino continua a leggere o guardare la TV da vicino, si raccomanda una visita degli occhi per verificare se e` necessario l’utilizzo di occhiali correttivi o di lenti a contatto.

Gli occhi storti o disallineati possono guarire con la crescita del bambino

Falso

Purtroppo gli occhi storti non possono guarire con la crescita del bambino. La ricerca effettuata dall’ American Academy of Ophthalmology ha rilevato che “Un bambino i cui occhi sono disallineati puo` sviluppare problemi di vista in un occhio, perché il cervello tende ad ignorare l’immagine prodotta dall’occhio disallineato o pigro.”

Anche se un bambino con la crescita non puo` guarirne completamente, ci sono tecniche grazie alle quali e` possibile migliorare le condizioni di questo problema. E` necessario sottoporre il bambino ad un’esaminazione da parte dell’oculista fin dalle prime fasi; trattamenti con interventi chirurgici o l’utilizzo di gocce specifiche possono essere utilizzati per provare a migliorare le condizioni dell’occhio.

Lavorare su computer o terminali video puo`danneggiare gli occhi

Falso

In ogni caso, fissare qualcosa a lungo causa un disagio all’occhio e un affaticamento della vista e a volte anche una sensazione di secchezza. Quando si utilizza un computer, è importante effettuare regolari pause.

Tutti i professionisti della cura degli occhi hanno un’uguale funzione

Falso

Ogni professionista della cura degli occhi ha un ruolo individuale.

L’Ottico è specializzato nella regolazione degli occhiali da vista e delle lenti a contatto. E` anche noto come ottico di erogazione, perché fornisce le prescrizioni per le lenti a contatto e per gli occhiali da vista. Non eseguono visite oculistiche cosa che invece si pensa erroneamente. Le visite infatti vengono effettuate da un optometrista.

L’Optometrista, noto in alcuni paesi anche come ottico oftalmico, non è un medico ma ha la specializzazione necessaria per effettuare una visita della vista. Controlla l’occhio per riscontrare se ci sono anomalie, puo` inoltre rilasciare prescrizioni e montare occhiali da vista e lenti a contatto. Nei casi più gravi un optometrista può sottoporre il paziente alla visita da parte di un oculista per ulteriori indagini.

L’Oculista o Dottore di Oculistica  è un medico specializzato nelle malattie dell’occhio e della vista. Studia l’anatomia e la fisiologia dell’occhio, così come varie malattie degli occhi. E’ un qualificato medico professionista e pertanto puo`, se necessario, effettuare interventi chirurgici.

La cataratta deve essere matura prima che possa essere rimossa

Falso

Grazie ad un avanzamento della teconologia non e` necessario attendere che la cataratta sia pienamente sviluppata per essere rimossa. Se vi e` una riduzione della vista, è importante effettuare l’intervento sulla cataratta indipendentemente in quale fase essa sia.

Le cataratte possono essere rimosse con il laser

Falso

Anche se la tecnologia laser e` in continua evoluzione, i laser non sono ancora utilizzati per rimuovere le cataratte. Vengono ancora utilizzati strumenti chirurgici per effettuare un’incisione nell’occhio e un impianto di lente intraoculare viene generalmente inserito per sostituire la zona torbida interessata. Molti pazienti credono di essere sottoposti ad un intervento con chirurgia laser in quanto l’intervento viene effettuato ambulatoriamente con una procedura relativamente rapida.